Come in un gioco di palloncini volanti
vo osannando i miei pensieri...tra il dire ed il faceto.


Lettori fissi

giovedì 30 marzo 2017





Fermo momentaneamente questo blog. 
Vi chiedo scusa ma non riesco più a seguirlo ed a seguire i vostri...miei amici di scrittura. 
Vi auguro di continuare ed essere sereni sempre. 
Ciao! 

Riuscii a scrivere ciò...



E così mi trovai a scrivere
quel che mai avrei creduto di riuscire a fare.

Avevo trovato degli amici anche in questo strano posto virtuale.

I vecchi amici reali vanno via, se ti sposti da luogo in luogo.
Averne tanti e divertirti con loro
certo...
Ma dove sono ora che te ne sei andata da quei posti.
Li risenti e vengono a trovarti inizialmente...
Poi svaniscono
solo il ricordo ti rimane
bei ricordi
non c'è dubbio...
La vita e le situazioni cambiano per tutti.

Anche ora ne ho tanti nella realtà.
Come sempre tutti veri
simpatici
colti
importanti
semplicemente amici.
La vita mi ha cambiata
così anche nei rapporti.

Ma mai ho avuto grandi delusioni...

Ciò è accaduto invece nel virtuale.
Non rimpiango nulla
ho imparato altro
in modo diverso e forse più profondo.

Mia cara amica scrittura...
Tu solo puoi capire.
Mia cara amica arte
a te invece devo ringraziare.

A voi dichiaro i miei folli pensieri.

Nel virtuale è tutto un sentire istintivo.
Non conosci nessuno
scrivi a tutti.
Ma ciò che ho compreso è
che la realtà è migliore.

Credo molto poco ormai
a tutti questi scambi che avvengono...
Apparente amicizia
mascherata da interessi vari.
Però qui posso conoscere molto di più.

È questo il motivo per cui non sono fuggita
a gambe levate...
Conoscere e curiosare tra i vari pensieri
idee
fantasia
scienza...
Altro e di più.

Ma la realtà è migliore.
E se usiamo il virtuale unendola al reale
senza credere di poter avere amicizie vere...

Ecco ciò che molte delle persone che ho conosciuto
mi hanno fatto capire...purtroppo.

Alcune non desidero neanche più averle davanti
col loro nome fasullo
la loro amicizia fasulla
il loro credere di manipolare tutto e tutti.
Per me non esistete più.
Da voi ho imparato il peggio
quindi grazie!
Il bello è che ritornano
con nuove maschere e nuove false parole...
Poverini...li assecondo.
Potrei anche non riconoscerli...
O forse sì...
Ma ormai non mi importa più
vado per la mia strada
e va bene così.

Le pochissime persone (sempre nei social)
che invece sono state e sono sincere
non le ringrazierò mai abbastanza.
Sono loro che mi hanno dato la forza
ed il coraggio di continuare qui.

Però continuo a scrivervi...
non credete nelle amicizie senza volto!
E se un volto c'è
non credete neanche a quello...
Non credete a coloro
con tante parole
ma senza verità.
State attenti
è raro il contrario
in questi luoghi di finta apparenza.

Piuttosto uscite
incontratevi fuori
nel mondo
tra la gente vera
che con un semplice sguardo o gesto
si fanno conoscere e riconoscere.

Ai giovani che vogliono divertirsi...
È fuori
tutto fuori...
Dove conoscerete la forza
il coraggio
l'amore...soprattutto.
Conoscerete anche la delusione
la sofferenza
la delusione...
Ma almeno la guarderete in faccia
e sperimenterete anche il perdono vero...
Perché la fiducia può essere data solo
a chi conoscete davvero vivendolo.
Non illudetevi
tutto questo nel virtuale non può esserci.
Sono drastica lo so...ma per me è così.
E spero lo sia anche per voi...

Amica scrittura ed amica arte
non rimaneteci male
per queste mie
sempre inutile parole.

Esse sono come il vento
che con un semplice fruscio
disegnano il loro
artistico volo nell'aria
e fuggon via...
Come se non fossero mai esistite.

Pia

.............................................................................................

Non desidero commenti inutili...
Ciò che ho vissuto lo so solo io.
Però vi ringrazio di avermi letto
avendo avuto la pazienza di arrivare fino alla fine.
Ciao.


mercoledì 29 marzo 2017

La falsa utopia



Vorrei si potesse costruire un mondo dove tutti siano unici, dove gli scambi siano reali, dove la cultura non sia necessariamente la nostra forza ma il nostro folle gioco. 
Vorrei esistessero valori diversi ma rispettati da ognuno...dove le idee espresse non siano giudizi ma semplici scambi di opinioni. 
Vorrei scoprire l'altro meravigliandomi, perché mi fa sorridere il fatto di non aver mai conosciuto una persona così...senza esserne gelosa ma accettando il fatto di essere diversi e di aver scoperto il nuovo, con gioia e fantasia reale. 
Non è un mondo utopico ma un desiderio condiviso da molti, che nessuno vuole realizzare per paura di essere ridicolizzato...per paura di sbagliare...semplicemente per paura. 
Da molto ci sto provando, sono caduta più e più volte. Non importa continuerò a provarci... 
Chiamatemi pure follia...parola che maschera la forza del coraggio. Ne sarò orgogliosa. 

Pia 




domenica 26 marzo 2017

Lui resta



Il dono è semplice materia che dalle tue mani si propaga...
Vola, si trasforma e diviene ciò che più desidera il tuo prossimo.
Non si spiega...non ha parole.
Chi lo riceve sa
anche se non comprende nell'immediatezza,
anche se sembra dimenticare,
anche se desidera dimenticare.
Ma nel tuo sentore resta.
E...questo è il suo vero senso.

Pia





Immagini dal web

venerdì 24 marzo 2017

Un giorno sarà realtà




Condividete, condividete, condividete...non i vostri post... 
Condividete i vostri desideri, i sogni, le avventure, i disagi, i dolori e le immense felicità. 
Scriveteli nel cuore, su una mano, su un fiore, sulla tavola, nella mente, su di un foglio...nel vostro diario della vita. 
Non abbiate paura ed un giorno forse riuscirete a far volare in alto voi stessi...non più un sogno ma realtà. 

Pia 



sabato 18 marzo 2017

...



Ti abbraccero` così forte da non poter più respirare... 
E ti trafiggero` con un Bacio. 
Sangue caldo sulla neve. 

Pia 





giovedì 16 marzo 2017

D come Donna




La vera Donna... 
Non cerca, 
non chiede, 
è orgogliosa. 
Attenti... 
il suo orgoglio 
non è uguale per tutti. 
Ogni Donna è unica per sé stessa... 
La Donna è sinonimo di forza, 
potenza, 
risoluzione. 
Sembra debole 
e  lo è... 
ma solo se la sua ragione è forte. 
La Donna è 
orgogliosa anche della sua più potente forza... 
qual'è proprio la debolezza 
che senza nulla aspettare,
se vuole, 
trasforma in potenza. 
Attenti alla Donna,  
non fatele del male... 
Non obbligatela alla furia... 
Se la rivolete 
ed è difficile che accada... 
dovete riprenderla voi. 
Lei in modo assoluto non cerca... 
Lei è Donna! 


Pia 






giovedì 9 marzo 2017

Rialzarsi!




Ho visto la povertà... 
Povertà? 
Di lui mi potrei follemente innamorare. 
Non è povero, è grandezza... 
È potenza di amore 
è la forza del carattere 
è il "ma chi se ne frega". 
La sofferenza malinconica 
l'abbraccio inatteso 
il gusto nel gioco  
Il sorriso dolce-ironico che affascina. 

Lui deve rialzarsi 
DEVE! 

Perché desidero il suo dono 
quel fiore 
che distribuisce 
per mangiare forse 
ma il suo è un omaggio vero... 
Alla sua maniera 
la sua offerta all'Amore. 
 Rialzati 
io ti aspetto! 

Magari andremo a vivere insieme 
a modo tuo... 

Pia 





L'addio




Ho coperto tante volte il mio cuore. 
L'ho fatto perché non potevo... 
Ero scrigno sacro 
proposta profonda. 
Era nettare di paglia 
di lato al verde fuoco. 
Non potevo accoglierlo 
ma come la marea 
trasporta le mie forme 
inonda le mie grida. 
Ho deciso 
non sarò più 
il cervello consumato. 
Ho la forza di un arciere 
miro e vado a fondo. 
Ho coperto 
ma ho scoperto 
ormai 
non c'è... 
Non ci sei 
e non ci sarai mai 
o mai più. 

Tanto è inutile 
niente comprensione 
da parte tua... 
Nessun peso. 

Pia 



Immagine modificata da me. 




mercoledì 8 marzo 2017

Festeggiamenti validi


Nel cammino fatto in questa Community ho visto uomini rispettare immensamente le donne
ed altri che invece hanno disprezzato, deriso e che non hanno capito, in maniera assoluta, come agire con noi.
È vero però che alcune non si comportano in modo da ricevere tale rispetto...
Non faccio moralismi ma constatazioni.
Ho visto femmine capaci di manovrare a loro piacimento i maschietti, istigandoli nel fare cose errate...ma non dico altro.
Il fatto è che il mondo è sempre stato così.
Nonostante il passare degli anni, nonostante gli errori commessi, continuiamo a sbagliare e gli uomini a non comprenderci.
Allora vorrei dire a tutti di non agire pensando che siamo uguali.
Anzi, cercate in ognuno la diversità.
Quella minuscola e potente cosa che ci distingue e che fa innamorare...vale per gli uomini ma anche per la donna.
Rispettarci reciprocamente ed amarci per ciò che siamo, né più né meno.

Allora che questo giorno sia principalmente di riflessione, che poi è il reale scopo per cui fu istituita tale festa.

Auguro quindi a tutti di festeggiare...perché no...e di fare in modo che i festeggiamenti continuino anche nei giorni che verranno.

Rendete le vostre donne sempre fieri di voi! Ciao!





venerdì 3 marzo 2017

Il dono di una foglia




Ti ricordi quella foglia? 
Quella che si staccò dal ramo 
e volteggiando nel vento 
cadde a terra 
per divenir concime? 

Ecco, ora non una ma tante
tutte insieme
hanno ricevuto da lei nutrimento. 

Vigoroso ed altero sorge l'albero 
che ormai forte 
si staglia nella luce e nel vento. 

Presto ci saranno nuovi fiori 
e nuovi frutti. 
Nutrimento sano 
per il mondo. 

Tutte le cose 
se cadano
si trasformano solo donando. 

Non sono le nostre capacità, 
l'intelligenza, la cultura... 
Ma il buon uso che di esse si fa... 
donando con amore 
 a chi con naturalezza 
desidera crescere e vivere 
forte e sereno 
nel tempo che gli sarà concesso. 


Pia 







E nel mio silenzio 

Ti regalerò un raggio di sole 

Che vedrai soltanto tu. 


Pia